Valvole a espansione elettroniche

Le valvole a espansione elettroniche sostituiscono i dispositivi a espansione meccanica, migliorando notevolmente il controllo del flusso di refrigerante e, quindi, l’efficienza dell’unità.
Inoltre, offrono vantaggi statistici, in quanto il sistema elettronico garantisce una calibrazione ottimale in tutte le fasi, al contrario dei dispositivi meccanici, che necessitano di taratura manuale periodica.
Inoltre il contributo offerto da questa tecnologia consente di ottimizzare le unità di refrigerazione e di climatizzazione, garantendo risparmi anni perfino superiori al 30%!

I dispositivi a espansione meccanica, infatti, necessitano di una notevole pressione di condensazione per garantire un corretto funzionamento, e non sono in grado di adattarsi a condizioni diverse rispetto a quelle di taratura. La taratura viene per forza di cose effettuata nelle condizioni di massimo carico frigorifero, corrispondenti per i sistemi di condizionamento e refrigerazione, a quelle dei picchi estivi.
Di conseguenza, la pressione di condensazione delle unità dotate di sistemi di espansione meccanici viene spesso mantenuta a livelli artificialmente elevati, anche quando le temperature esterne sono basse. Per esempio nelle ore notturne o nei mesi freddi.

Le valvole di espansione elettroniche non hanno questo problema, in quanto azionate da motore e controllate da microprocessore, e sono in grado, quindi, di adattare il flusso del refrigerante in uscita in tutte le condizioni, anche in caso di funzionamento a basso differenziale di pressione. Dispongono, inoltre, di un’ampiezza di movimento 10-15 volte maggiore e di una capacità di modulazione 4-5 volte superiore di qualsiasi dispositivo meccanico.

Questi aspetti permettono a progettisti e installatori di far funzionare le unità alle migliori condizioni stagionali possibili, riducendo la pressione all’interno condensatore (ove consentito dalla temperatura esterna) e aumentando la pressione dell’evaporatore, in modo da ottenere risparmi considerevoli nei costi di gestione. Infatti, come già accennato, l’efficienza del compressore è inversamente proporzionale al rapporto di compressione.

Prodotti correlati

Electronic expansion valves - ExV
EVD

 


Hai bisogno di maggiori informazioni?KNOWLEDGE CENTER