humiSonic: efficienza in evoluzione

La nuova gamma di umidificatori a ultrasuoni

 

La famiglia humiSonic si rinnova e si allarga

Ore di funzionamento garantite

massima affidabilità per una manutenzione ridotta ai minimi termini.

Consumo di energia elettrica

rispetto a un umidificatore a vapore.

Dimensione massima

delle gocce d'acqua: l'assorbimento completo è praticamente istantaneo.

 

 

humiSonic ventilation


humiSonic per unità di trattamento dell'aria rende disponibile l'umidificazione adiabatica anche in condotte di dimensioni contenute.

Installato direttamente nel flusso dell'aria humiSonic è in grado di atomizzare l'acqua in gocce piccolissime (1 µm), che vengono istantaneamente assorbite.

Alimentando humiSonic con acqua osmotizzata l’intervallo di sostituzione dei trasduttori piezoelettrici è superiore a 10.000 ore di esercizio!

 

 

humiSonic compact

humisonic compact

Alla piccola versione per fan-coil e banco frigo (fino a 1 kg/h) si affiancano la versione per umidificazione diretta in ambiente (fino a 8 kg/h) e quella per applicazione in condotta (fino a 18 kg/h).

 

 

humiSonic direct

humiSonic per unità di trattamento dell'aria rende disponibile l'umidificazione adiabatica anche in condotte di dimensioni contenute. Installato direttamente nel flusso dell'aria humiSonic è in grado di atomizzare l'acqua in gocce piccolissime (5-8µm), che vengono istantaneamente assorbite.

humiSonic per unità di trattamento dell'aria è composto da due elementi: il corpo principale (contenente i trasduttori piezoelettrici) e il quadro elettrico di alimentazione e controllo.

 

 

 

il punto d'incontro tra performance ed energy saving

 

Risparmio energetico

Grazie al suo bassissimo consumo di energia (circa 90 W per litro di acqua nebulizzata) humiSonic è la soluzione ideale per il controllo dell'umidità nei data center e in tutte le applicazioni in cui il risparmio energetico è cruciale.

Igiene e precisione

I componenti in contatto con l'acqua osmotizzata sono in acciaio inossidabile e il corpo principale non consente il ristagno dell'acqua al termine del ciclo di umidificazione. Inoltre il controllo elettronico esegue periodici cicli di lavaggio in caso di inattività del sistema.

La sue caratteristiche igieniche, abbinate a una precisione garantita nel controllo dell'umidità del ±1%RH sul set-point desiderato, rendono humiSonic adatto anche alle applicazioni più delicate, come le camere bianche.

Mission Critical DNA

Alimentando humiSonic con acqua osmotizzata l'unica operazione di manutenzione ordinaria richiesta è la sostituzione dei trasduttori piezoelettrici ogni 10.000 ore di funzionamento: operatività senza soluzioni di continuità.