Raffreddamento evaporativo

Raffreddamento evaporativo
 
  • Caratteristiche generali

    Il raffreddamento evaporativo è un processo che sfrutta l'evaporazione dell'acqua per raffreddare l'aria: il cambio di stato da liquido a vapore, infatti, avviene a spese dell'energia dell'aria, che di conseguenza, si raffredda.
    Grazie al bassissimo consumo energetico, i sistemi di raffreddamento evaporativo sono soluzioni green ed energy saving: 100 kg/h di acqua che evaporano assorbono circa 69 kW di calore dall'aria, con un consumo elettrico inferiore a 1kW!
    Il raffreddamento evaporativo diretto (DEC: direct evaporative cooling), consiste nel raffreddare e umidificare l'aria di rinnovo in una CTA. Si tratta di una tecnologia molto efficiente, in particolare in presenza di aria esterna calda e secca.
    Qualora l'umidità esterna sia già elevata, invece, ci si può avvalere della tecnologia del raffreddamento evaporativo Indiretto (IEC: Indirect Evaporative Cooling). Questa tecnica utilizza un umidificatore adiabatico per raffreddare, quanto più possibile, l' aria in espulsione (exhaust), prima che questa entri in uno scambiatore di calore a flussi incrociati, o run-round coil. A questo punto, il recuperatore, raffresca in modo sensibile l'aria di rinnovo, senza alterarne l'umidità, dal momento che i due flussi non si mescolano.
    L'efficienza di questa tecnologia dipende inevitabilmente dallo scambiatore di calore, ma supera facilmente il 50%..
    Integrare un sistema DEC e/o IEC in una CTA si traduce in un notevole risparmio nei costi di esercizio, consentendo anche di ridurre le dimensioni della batteria fredda e la capacità del chiller.
    CAREL dispone di una vasta gamma di soluzioni, in un ampio range di portate, caratteristiche e modalità di funzionamento, sia per l'installazione in condotta, che per raffreddare/umidificare direttamente in ambiente.
    Si tratta sistemi sofisticati ad alta efficienza e molto versatili, che trovano le applicazioni più disparate: migliorare il comfort in alberghi, uffici, o ospedali; controllare la temperatura e l' umidità in applicazioni industriali, sia per migliorare il comfort degli operatori, che per garantire la stabilità del processo produttivo, in particolare in industrie dove i macchinari producono molto calore, come l'industria tessile, del legno, del tabacco, elettronica; oppure per realizzare di impianti di brumizzazione per il raffreddamento dell'aria in ampi ambienti esterni.
  • Plus

    Sistemi per il raffreddamento evaporativo:
    • Soluzioni green a bassissimo impatto ambientale;
    • Energy Saving: costi di esercizio drasticamente ridotti;
    • Consentono di ridurre le dimensioni della batteria fredda e la capacità del chiller;
    • Tecnologia DEC per raffreddare e umidificare l'aria in mandata in una CTA;
    • Tecnologia IEC per il solo raffreddamento, in CTA con scambiatore di calore.
  • Video

 

Documentazione

Commerciale
  • Depliant
    Codice Descrizione Lingua Data * Versione
    +3000046ZH optiMist - 高压细雾 蒸发式冷却与加湿 CHI  05/02/2012 1.0